COVID-19, Grifols: immoglobuline iperimmuni pronte per metà luglio

Condividi:
Share

(Reuters Health) – L’azienda farmaceutica spagnola Grifols ha annunciato che da metà luglio potrebbero essere disponibili le immunoglobuline iperimmuni messe a punto per il trattamento dell’infezione da SARS-CoV-2.

La società con sede a Barcellona sta anche lavorando a un test per rilevare la presenza del coronavirus, che potrebbe essere pronto all’inizio di maggio.

Il 25 marzo scorso Grifols ha iniziato una collaborazione la Food and Drug Administration USA e altre agenzie regolatorie per raccogliere il plasma dei pazienti guariti dall’infezione virale. Nel processo di produzione, il plasma viene processato per produrre immunoglobuline iperimmuni, che sono quindi sottoposte a test preclinici e clinici in modo da testarne l’efficacia contro l’infezione.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento