COVID-19: anticorpo sperimentale di Eli Lilly neutralizza Omicron in vitro

Condividi:
Share

(Reuters) – Un team di ricercatori ha scoperto che un trattamento sperimentale di Eli Lilly, basato su anticorpi monoclonali, è efficace contro tutte le varianti conosciute del coronavirus, compresa Omicron.

Il farmaco, noto come LY-CoV1404 o bebtelovimab, ha efficacemente neutralizzato in vitro versioni ingegnerizzate di numerose varianti di SARS-CoV-2 tra le quali Alpha, Beta, Gamma, Delta, Epsilon, Iota e Omicron. I ricercatori hanno comunicato i risultati di questi esperimenti su bioRxiv , in vista della peer review.

Gli esperti hanno rilevato anche che sotrovimab, un altro anticorpo sviluppato da GlaxoSmithKline e da Vir Biotechnology, è in grado di neutralizzare Delta e Omicron, ma hanno affermato che bebtelovimab “oltre a essere ugualmente efficace nel contrastare tutte le varianti virali testate, è molto più potente”. Questa caratteristica potrebbe potenzialmente permettere dosaggi più bassi e una somministrazione per via sottocutanea invece che endovenosa.

Un portavoce di Eli Lilly ha affermato che la società sta “lavorando intensamente con la FDA per rendere disponibile bebtelovimab grazie a un’autorizzazione per l’uso di emergenza” già durante questo trimestre, il primo del 2022.

Fonte: Reuters

(Versione italiana Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento