COVID, vaccino Novavax: 150 milioni di dosi al mese da maggio

Condividi:
Share

(Reuters) – Novavax prevede di produrre fino a 150 milioni di dosi di vaccino contro il COVID-19 a partite dal mese di maggio o giugno. Lo ha annunciato il CEO Stanley Erck all’indomani della comunicazione dei dati provvisori dello studio britannico che hanno mostrato un’efficacia dell’89%.

L’azienda conta di completare lo studio clinico nelle prossime settimane, ma sta già lavorando alla produzione in modo da poter raggiungere rapidamente la piena capacità produttiva.

“Dovremmo essere a pieno regime a partire da maggio o giugno, forse con centocinquanta milioni di dosi al mese in tutto il mondo”, ha affermato Erck, il quale ha aggiunto che saranno necessari ancora un paio di mesi per effettuare l’analisi completa dei dati e presentare il dossier alle autorità regolatorie di Europa e Regno Unito e altri Paesi.

Novavax ha già stipulato contratti fornitura con Stati Uniti, Canada e Australia ed è in trattative anche con l’Unione Europea

Fonte: Reuters Health News
(Versione Italiana Quotidiano Sanità/Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento