COVID-19, Gilead: remdesivir riduce di 5 giorni il tempo di guarigione dei pazienti sotto ossigeno

COVID-19, Gilead: remdesivir riduce di 5 giorni il tempo di guarigione dei pazienti sotto ossigeno
Condividi:
Share

(Reuters Health) – Remdesivir di Gilead riduce di cinque giorni il tempo di guarigione da COVID-19 dei pazienti in ossigenoterapia. È quanto emerge da uno studio condotto su 1.062 pazienti e pubblicato dal New England Journal of Medicine.

La fase finale dello studio ha esaminato i dati dopo 29 giorni di trattamento, mentre uno studio preliminare, pubblicato a maggio, aveva riportato i risultati dopo 15 giorni di terapia.

Remdesivir ha ricevuto l’autorizzazione per l’uso di emergenza dalla Food and Drug Administration il 1° maggio e da allora è stato autorizzato anche in altri Paesi.

I risultati dello studio suggeriscono anche che il farmaco sia in grado di ridurre la mortalità, ma questi dati non sono statisticamente significativi.

Tuttavia, in un’analisi separata che ha preso in esame solo i pazienti in ossigenoterapia, il farmaco avrebbe ridotto il rischio di morte del 72% al 15° giorno e del 70% al 29° giorno.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*