COVID-19, Eli Lilly pronta a fase avanzata per terapia anticorpale

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Eli Lilly è pronta ad avviare i test di fase avanzata della sua terapia anticorpale contro il Coronavirus-. LY-CoV555, sviluppata assieme alla biotech canadese AbCellera, da poche settimane passata ai trial di fase intermedia. I dati sono attesi per la metà del quarto trimestre di quest’anno.

Eli Lilly sta sviluppando anche un secondo trattamento anticorpale insieme all’azienda cinese Shanghai Junshi Biosciences.

Per quanto riguarda i dati finanziari del Q2, Eli Lilly ha riferito che le vendite sono state inferiori alle stime di Wall Street, a causa del lockdown. Le entrate sono scese del 2,4%, a 5,5 miliardi di dollari, al di sotto delle stime di 5,76 miliardi di dollari. La società ha però battuto le stime degli utili di 33 centesimi, tanto da prevede ora utili rettificati per il 2020 in una cifra compresa da 7,2 a 7,4 dollari per azione.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

 

Notizie correlate

Lascia un commento