COVID-19, Astrazeneca: al via test trattamento anticorpale

COVID-19, Astrazeneca: al via test trattamento anticorpale
Condividi:
Share

(Reuters Health) – AstraZeneca ha iniziato a testare un trattamento a base di anticorpi per la prevenzione e il trattamento del COVID-19.

Il produttore britannico di farmaci, il cui candidato vaccino contro COVID-19 è attualmente tra i più avanzati nelle fasi di sperimentazione, ha affermato che lo studio di fase iniziale valuterà la sicurezza e la tollerabilità di AZD7442 – una combinazione di due anticorpi monoclonali (mAbs) – in un massimo di 48 partecipanti volontari sani, di età compresa tra i 18 e i 55 anni.

Se lo studio, condotto nel Regno Unito, produrrà risultati positivi, AstraZeneca procederà con i successivi step di fase intermedia e avanzata.

Gli mAbs imitano gli anticorpi naturali prodotti normalmente dall’organismo umano per combattere le infezioni e possono essere sintetizzati in laboratorio. Attualmente vengono impiegati per il trattamento di alcuni tipi di cancro.

AstraZeneca ha ricevuto a giugno 23,7 milioni di dollari di finanziamenti dalle agenzie governative degli Stati Uniti per promuovere lo sviluppo di trattamenti a base di anticorpi contro il nuovo Coronavirus.

Anche Regeneron ed ELi Lilly stanno testando trattamenti contro COVID-19 basati su mAbs.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

Taggato con:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*