Celltrion sbarca in Cina con un impianto di produzione

Condividi:
Share

L’azienda sudcoreana Celltrion ha deciso di “sbarcare” in Cina con un impianto di produzione.

Celltrion sta conducendo una sperimentazione di fase III del suo biosimilare di Remicade di Jansen in Cina e l’azienda sudcoreana ha avuto l’ok a ‘copie’ di Rituxan e Herceptin in altri mercati, che potrebbero portare a un’approvazione anche nel Paese asiatico

Il presidente Seo Jung-jin lo scorso anno aveva dichiarato che l’azienda sudcoreana era pronta a stanziare 33,6 miliardi di dollari nella sua attività farmaceutica per ildecennio appena iniziato. In particolare, Celltrion vorrebbe investire nel settore dei principi attivi e degli eccipienti, oltre che nell’intelligenza artificiale, con l’obiettivo di creare un mercato di e-commerce per i suoi farmaci.

Notizie correlate

Lascia un commento