Cannes Lions Health: vince l’app BPCO di GSK

21 Giugno, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

GlaxoSmithKline e l’agenzia pubblicitaria McCann Health hanno vinto i Cannes Lions Health con un’applicazione mobile chiamata Breath of Life, utilizzata in Cina per rilevare la broncopneumopatia cronica ostruttiva negli anziani. Anche Eli Lilly, ViiV Healthcare e MSD sono salite sul podio dei vincitori.

Ci sono nuove applicazioni anche per la Sclerosi Multipla: i sintomi della sclerosi multipla possono confondere: differiscono da persona a persona e anche da giorno a giorno nello stesso paziente. L’app Floodlight Open di Roche mira a dirimere questa confusione raccogliendo dati sulla salute personale ogni giorno e fornendo prove reali per una più ampia comprensione della malattia.

Negli Stati Uniti, quando arrivano i primi starnuti non c’è alcun dubbio su cosa fare: andare in farmacia e acquistare i farmaci antiallergici. Ma cosa succederebbe se questa decisione non fosse così automatica? Per Sanofi, che ha lanciato in Brasile il suo farmaco da banco Allegra, la risposta è stata una campagna che ha utilizzato la realtà aumentata che soddisfa gli utenti alle prese con naso rosso e occhi acquosi.

Emofilia, umorismo e un ospite hipster. Un reality show sull’emofilia? È una commedia? Genentech di Roche ha presentato la nuova serie YouTube chiamata “Challenge Accepted”. Ogni episodio di 15 minuti presenta un diverso paziente, un diverso trainer e lezioni per ragazzi e giovani con emofilia. Il tutto basato sull’umorismo

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*