BioTime: Renevia centra l’endpoint dello studio. Si apre il mercato della chirurgia estetica?

15 giugno, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – BioTime ha annunciato  che Renevia è riuscito a raggiungere l’obiettivo principale di uno studio centrale europeo sulla lipoatrofia del volto, associata al trattamento contro l’HIV. Renevia è dunque pronto per l’approvazione europea già quest’anno. I 47 pazienti coinvolti nello studio soffrivano di lipoatrofia facciale associata all’HIV. Si tratta di una perdita anormale di grasso del viso che dà alle persone colpite un aspetto emaciato. Può essere causata dai farmaci antivirali utilizzati dai pazienti HIV per mantenere il virus sotto controllo. Renevia è un polimero idrogel che viene mescolato con cellule precursori derivate dal grasso di altri distretti corporei. In questo modo possono sopravvivere quando innestate nella nuova posizione facciale. I pazienti sono stati trattati con circa 5 cc di Renevia iniettati in ogni lato del viso. Dopo sei mesi sono stati misurati i volumi del volto. Quelli che avevano ricevuto Renevia mostravano in media un aumento volumetrico facciale di 5,1 cc, che rappresentano il 100% del materiale trapiantato. Nessun aumento di volumi si è registrato nei pazienti non trattati. I risultati sono stati considerati statisticamente significativi. BioTime ha comunicato che non ci sono stati gravi effetti collaterali associati al trattamento con Renevia. Circa 350.000 pazienti affetti da HIV in Europa soffrono di una significativa lipoatrofia del viso. Con questi dati in mano, BioTime prevede di richiedere l’autorizzazione alla Food and Drug Administration. Il Co-Chief Executive Adi Mohanty ha annuciato che, una volta ottenuta l’approvazione per il trattamento delle lipoatrofie connesse con l’HIV, BioTime ha intenzione di entrare nel mercato estetico facciale, molto più grande e lucrativo.

 

 

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*