Biogen: bene candidato Alzheimer bocciato a dicembre

6 luglio, 2018 nessun commento


(Reuters Health) – Biogen e la giapponese Elisai hanno annunciato ieri che i dati di uno studio di fase intermedia relativi al candidato contro l’Alzheimer BAN2401. I pazienti cui è stata somministrata la dose più alta hanno fatto registrare risultati positivi. Il candidato ha mostrato un rallentamento statisticamente significativo della progressione della malattia a 18 mesi di terapia, rispetto al placebo. Lo studio ha coinvolto 856 pazienti con Alzheimer in fase iniziale, trattati con cinque diversi regimi di dosaggio. Una buona notizia, dunque, dopo che a dicembre 2017 Biogen aveva annunciato che il candidato non era riuscito a raggiungere l’obiettivo principale del trial,
Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*