Bayer: mentoring peer to peer per pazienti con ipertensione polmonare

16 luglio, 2018 nessun commento


Bayer ha recentemente lanciato myMentor, un programma di sostegno peer-to-peer per adulti con ipertensione arteriosa polmonare (PAH) o ipertensione polmonare tromboembolica cronica (CTEPH). Utilizzando il sito web del programma, i pazienti che non hanno ancora ricevuto il trattamento o che hanno iniziato la terapia ma desiderano chiarimenti, possono parlare in modo confidenziale con un paziente già esperto. Il sito web contiene le foto dei tutor e le informazioni sulla loro esperienza. I nuovi pazienti possono scegliere i loro mentori per condizione, sesso e fascia d’età. Una volta selezionato un tutor, possono visualizzarne il profilo completo e pianificare una chiamata. “Ricevere diagnosi di una malattia rara, progressiva e debilitante può essere fonte di confusione e persino spaventoso per alcuni pazienti, nonostante la guida del medico”, sottolinea Aleksandra Vlajnic, vicepresidente Bayer per i Medical Affairs, che aggiunge: “La nostra speranza è che myMentor possa un ulteriore livello di supporto e rassicurazione emotiva. ” Bayer conta sui mercati di PAH e CTEPH per le vendite di Adempas, un farmaco approvato per il trattamento di entrambe le patologie che, insieme al farmaco oftalmico Eylea, ai farmaci oncologici Stivarga e Xofigo e all’anti-coagulante Xarelto di nuova generazione, costituiscono il gruppo di prodotti di punta di Bayer. Ma Adempas deve affrontare la dura concorrenza dei prodotti di Actelion.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*