Bavarian Nordic: gli Usa ordinano 13 milioni di dosi Imvamune (vaccino vaiolo)

2 ottobre, 2017 nessun commento


(Reuters Health) – Buone notizie per il gruppo biotech Bavarian Nordic. L’azienda danese ha fatto sapere di aver ottenuto l’ordine del suo vaccino liofilizzato anti-vaiolo Imvamune da BARDA, una Divisione del Dipartimento di salute e servizi umani degli Stati Uniti. Una boccata di ossigeno dopo la battuta di arresto del candidato contro il cancro alla prostata nello studio di fase III. “Crediamo che la U.S. Biomedical Advanced Research and Development Authority (BARDA) desideri ampliare le scorte di emergenza del vaccino contro il vaiolo. Di conseguenza ci attendiamo di chiudere un maggior numero di contratti – dice Ole Larsen, CFO di Bavarian Nordic – Il nuovo contratto prevede una fornitura di circa 13 milioni di dosi, al prezzo di 48 dollari ciascuna”. Bavarian Nordic investirà anche nella costruzione di una linea di produzione nel suo stabilimento danese, con una possibile partecipazione di BARDA per aumentare un’eventuale futura capacità di produzione. Il governo statunitense vuole garantire la fornitura di un quantitativo sufficiente di vaccino anti-vaiolo per proteggere 66 milioni di persone.

Fonte: Reuters Health News
(Versione italiana Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*