Attualità

L’EMA conferma le sue raccomandazioni per il trattamento dell’epatite. Prima di iniziare ad assumere i nuovi farmaci antivirali per l’epatite C, è importante fare lo screening per l’epatite B su tutti i pazienti. e continuare a monitorare i malati affetti

Un deficit di circa 1,7 miliardi di Euro “tinge” di rosso il bilancio della spesa farmaceutica dei primi otto mesi di quest’anno. Lo sancisce il Report AIFA gennaio-agosto 2016. Sfondato sia il tetto della spesa farmaceutica ospedaliera (+1,27 mld), sia

(Reuters Health) – Il 20 gennaio, giorno dell’insediamento, si avvicina e Donald Trump sta definendo lo staff che lo affiancherà nell’attività di governo. Ecco la lista dei candidati più accreditati. DIRETTORE DELL’INTELLIGENCE NAZIONALE Ammiraglio Mike Rogers, direttore della National Security

A quasi 4 mesi dalla prima violenta scossa del terremoto che continua ad interessare il centro Italia, Zoetis rinnova la sua solidarietà per gli abitanti delle zone di Lazio, Marche e Umbria sconvolte dal sisma. E sceglie di farlo sostenendo

Ha ricevuto critiche per aver dismesso l’unità oncologica, decidendo di puntare forte sui vaccini e sull’assistenza sanitaria al consumatore, ma i risultati sembrano dargli ragione. E così il CEO di GlaxoSmithKline, Andrew Witty, continua a difendere la sua scelta. Prendendo

PacBio (Pacific Biosciences) tornerà ad essere libera di vendere le sue tecnologie in qualsiasi mercato. È terminato infatti l’accordo che dal 2013 dava a Roche l’esclusività sui prodotti della diagnostica in vitro in tutto il mondo. La collaborazione tra le due aziende

(Reuters Health) – Merck & Co ha vinto una causa federale contro Gilead Sciences sui blockbuster di Gilead Sovaldi e Harvoni, indicati nell’epatite C. La sentenza prevede che a Merck vengano versati 2,54 miliardi di dollari in royalties. La giuria del

3,7%. È questa la percentuale prevista del ritorno sugli investimenti in ricerca e sviluppo fatti dalle maggiori aziende farmaceutiche. Quasi sette punti percentuali in meno rispetto alla cifra monstre del 10,1% raggiunta nel 2010. A sottolinearlo è il rapporto stilato, come ogni anno,

Sanofi ha inaugurato una nuova linea produttiva di Enterogermina nello stabilimento di Origgio, per un investimento pari a oltre 5 milioni di euro. Il taglio del nastro è avvenuto giovedì 15 dicembre alla presenza del Presidente del Consiglio Regionale della

La FDA ha ricevuto, nel 2016, 36 domande per nuove tipologie di farmaci, poco sopra la media di 35 registrata negli ultimi anni. A dichiararlo è stato John Jenkins, direttore del Center for Drug Evaluation and Research della FDA. Secondo

Dal 2017 i dipendenti Roche della sede di Monza e della Field Force potranno beneficiare di un vero e proprio “Conto Welfare”  e accedere così ad un’ampia serie di servizi rivolti alla persona e alla famiglia. È questo il risultato dell’accordo che l’azienda ha siglato in Assolombarda

La spesa sanitaria italiana resta inferiore rispetto a quella dell’Europa Occidentale. A dirlo è il dodicesimo rapporto del Crea (Università Tor Vergata di Roma). Secondo lo studio il divario è del 32,5% per quanto riguarda la spesa totale e del

I nuovi LEA hanno ricevuto il parere favorevole delle Commissioni Affari Sociali e Sanità di Camera e Senato. Grande soddisfazione del ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, che prevede l’entrata regime dei LEA, “entro l’anno o inizio del 2017”. Nuovi trattamenti

Riforme e impegno per far crescere ricerca e innovazione. Sono queste le richieste che Luigi Boggio, Presidente di Assobiomedica, fa al nuovo Governo. “Ci auguriamo che il nuovo Governo garantisca la continuità necessaria per proseguire nel percorso di riforme –

La farmaceutica continua a trainare la crescita del Paese. Lo confermano i dati della produzione industriale di ottobre. A fronte di un aumento della produzione dell’1,3% annuo, la farmaceutica ha segnato il 6,3% di crescita rispetto a ottobre 2015, seconda

Farmaci omeopatici e avvertenze. Da AIFA arriva la linea guida relativa agli avvisi degli eccipienti da inserire negli stampati (etichetta e foglio illustrativo) dei medicinali. “L’elaborazione della linea guida – spiega AIFA- ha lo scopo di garantire una corretta informazione