AstraZeneca sta preparando il dopo Soriot?

20 novembre, 2018 nessun commento


AstraZeneca starebbe cercando il successore di Pascal Soriot. E la ricerca riguarderebbe anche il CFO Marc Dunoyer, 66 anni, in AZ  dal 2013 dopo aver lavorato in GSK.

Questi rumors arrivano dagli Stati Uniti e sono stati ripresi da The Times.

Tra i possibili papabili per l’incarico di CEO figurano Mene Pangalos, capo della IMED Biotech Unit e responsabile dello sviluppo commerciale di AZ, e Ruud Dobber, numero della sede nordamericana dell’azienda, con il primo accreditato di buone chanche di successo.

Molti blockbuster sono usciti dall’IMED di Pangalos, che è responsabile della ricerca e sviluppo delle small molecules di AZ. Tra questi il farmaco contro il cancro del polmone Tagrisso, le cui vendite hanno superato le aspettative degli analisti nel terzo trimestre raggiungendo i 506 milioni di dollari. La sua forte ascesa commerciale, insieme a quella di altri farmaci più recenti tra cui l’inibitore di PARP Lynparza e il farmaco contro l’asma Fasenra, ha aiutato AZ a raggiungere un punto di svolta nella crescita.

Non è la prima volta che girano voci sulla partenza di Soriot. Lo scorso luglio, infatti, l’attuale CEO sembrava aver accettato la poltrona numero uno di Teva, che poi è andata all’ex timoniere di Lundbeck, Kåre Schultz.

Questa volta, stando alle voci, Soriot non dovrebbe lasciare a breve. Secondo quanto riporta il Times, piuttosto che cercare formalmente un sostituto, il lavoro di AZ si starebbe al momento limitando a restringere il campo dei candidati.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*