Astrazeneca: negli Usa selumetinib farmaco “orfano” per cancro alla tiroide

12 maggio, 2016 nessun commento


(Reuters Health) -Negli Stati Uniti, per il trattamento di una forma di cancro alla tiroide,  è stato conferito lo status speciale di “orfano” a un farmaco sperimentale di AstraZeneca, selumetinib,che l’hanno scorso non aveva mostrato efficacia per una rara forma di cancro dell’occhio, il melanoma uveale.

La casa farmaceutica britannica, che sta facendo affidamento sui farmaci contro il cancro per riprendersi dopo un’ondata di scadenze dei brevetti, ritiene che lo status di farmaco orfano evidenzi la potenziale importanza di selumetinib per alcuni pazienti.

Lo status di “farmaco ofano” viene conferito a molecole che promettono un importante passo avanti nel trattamento di malattie rare e pericolose. L’attribuzione dello status fornisce alle aziende incentivi per uno sviluppo speciale e concede l’esclusiva nel mercato di riferimento.

Il farmaco di AstraZeneca è in fase di test per pazienti affetti da tumore differenziato della tiroide in stadio avanzato, che non rispondono adeguatamente allo iodio radioattivo.

A luglio 2015, selumetinib, che appartiene a una classe di farmaci nota come inibitori di MEK, non aveva raggiunto il suo obiettivo in un trial di fase avanzata per il trattamento del melanoma uveale.

Sono in corso studi sul farmaco anche per un suo impiego per il tumore polmonare non a piccole cellule in stadio avanzato. Tuttavia, gli analisti lo ritengono meno importante dal punto di vista commerciale rispetto agli altri farmaci antitumorali recentemente lanciati da AstraZeneca e al suo prodotto sperimentale durvalumab.

Fonte: Reuters Health

(Versione italiana Daily Health Industry)

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*