Amazon valuta l’apertura di farmacie sul territorio USA

Condividi:
Share

(Reuters) – Amazon sta valutando il lancio di una catena di farmacie sul territorio USA. A riferirlo, ieri, è stato il media Insider; i colloqui sarebbero ancora in una fase esplorativa e la realizzazione di negozi fisici potrebbe richiedere più di un anno.

Insider ha anche riferito che c’è la possibilità che le farmacie vengano inserite nelle sedi di Whole Foods, di proprietà di Amazon. Un portavoce di Amazon si è rifiutato di commentare la notizia, ma ha spiegato che Amazon Pharmacy è comunque interessata a rendere il servizio di farmacia più semplice e conveniente per i clienti. Per gli analisti l’apertura di punti vendita fisici è una progressione naturale del piano di Amazon.

Il gigante dell’e-commerce ha lanciato la sua farmacia online a novembre scorso, con una mossa conseguente all’acquisizione, nel 2018, di PillPack.

 

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana Daily Health Industry)

 

Notizie correlate

Lascia un commento