Adherium: ok FDA a inalatore per Symbicort (AstraZeneca)

5 settembre, 2017 nessun commento


L’azienda australiana Adherium ha avuto l’ok della FDA  per l’utilizzo del dispositivo SmartTouch nel controllo della somministrazione del farmaco per via inalatoria di AstraZeneca, Symbicort. L’apparecchio, progettato per migliorare l’adesione alla terapia, si attacca all’iniettore e tiene traccia della data e dell’ora in cui viene somministrato il farmaco. Quindi trasmette i dati a un’app per smartphone e tablet, attraverso la quale i medici possono valutare l’aderenza al trattamento da parte del paziente e adattare il piano terapeutico.  “SmartTouch per Symbicort è il prodotto più avanzato del tipo Smartinhaler ed è un prodotto chiave della collaborazione con AstraZeneca, portando i benefici del monitoraggio a pazienti e ai loro medici”, dice il CEO di Adherium, Arik Anderson. Si tratta della terza approvazione per l’azienda australiana, che offre dispositivi e applicazioni che aiutano i pazienti a gestire le malattie respiratorie. SmartTouch può essere utilizzato, per esempio, nei programmi di prevenzione della riammissione ospedaliera, dove l’adesione alla terapia rilasciata al momento della dimissione è un obiettivo fondamentale. Nel 2015  AstraZeneca e l’azienda australiana avevano stretto un accordo non esclusivo in base al quale Adherium doveva fornire all’azienda inglese inalatori intelligenti per l’utilizzo con qualsiasi combinazione dei due farmaci del Symbicort, budesonide e formeterolo.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*