Abbott: certificazione CE per famiglia analizzatori Alinity m

25 Marzo, 2019 nessun commento


Condividi:
Share

Abbott ha ottenuto la certificazione CE per la famiglia di analizzatori ad alto valore diagnostico Alinity m. Questa tecnologia aiuterà a far fronte alla domanda crescente di test per malattie infettive. Alinity m consente di esguire più test diagnostici molecolari in un breve lasso di tempo e di ridurre lo spazio necessario in laboratorio e il numero di strumenti richiesti

“La progettazione di Alinity m ha coinvolto diversi manager di laboratorio di tutto il mondo per comprendere meglio le sfide da affrontare nella diagnostica molecolare, come i maggiori carichi analitici, la gestione di processi complessi e laboriosi e i vincoli di spazio e di tempo”, dice John Carrino, Divisional Vice President, Research and Development, Molecular Diagnostics, Abbott. “Alinity m aumenterà notevolmente l’efficienza, aiutando il personale sanitario a fornire risultati sempre più accurati ai pazienti, al fine di garantire le cure più appropriate”.

Alinity m è ora disponibile nei paesi che riconoscono il marchio CE e tra i test disponibili figurano: test virologici per il virus dell’immunodeficienza umana di tipo 1 (HIV-1), il virus dell’epatite B (HBV) e dell’epatite C (HCV); test relativi alle malattie sessualmente trasmissibili come Chlamydia trachomatis, Neisseria gonorrhoeae, Trichomonas vaginalis e Mycoplasma genitalium o il pannello CT/NG/TV/MG; e il test per i ceppi ad alto rischio del papillomavirus umano (HPV).

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*