Novartis-Sandoz, il 4 ottobre lo spin-off

In seguito all’approvazione degli azionisti Novartis ha confermato i piani per lo spin-off completo di Sandoz, la sua azienda di farmaci generici e biosimilari. Le nuove azioni del Gruppo Sandoz e gli American Depositary Receipt (ADR) potranno essere negoziati a partire dal 4 ottobre 2023. Sandoz sarà inclusa nello Swiss Performance Index, nello Swiss Leader Index e in altri indici…

Leggi

Novartis restituisce a BeiGene i diritti sull’inibitore PD-1 tislelizumab

Novartis ha concluso una significativa collaborazione nell’immunoterapia antitumorale con BeiGene, restituendo alla biotech USA tutti i diritti relativi all’inibitore PD-1 tislelizumab, recentemente approvato dalla Commissione Europea, con il nome commerciale di Tevimbra, per il trattamento di seconda linea del carcinoma a cellule squamose dell’esofago. La decisione della pharma svizzera lascia BeiGene sola nel mercato molto competitivo degli inibitori PD-1/L1: negli…

Leggi

Novartis: Patrick Horber è il nuovo Presidente Internazionale

Marie-France Tschudin, attuale presidente di Innovative Medicines International e Chief Commercial Officer di Novartis, ha annunciato le sue dimissioni con effetto da metà settembre. Per la sua successione la pharma di Basilea ha scelto Patrick Horber, attualmente SVP e responsabile dell’immunologia presso AbbVie. Il manager assumerà la carica di Presidente Internazionale. Horber ha trascorso più di 10 anni in AbbVie,…

Leggi

Novartis: da oggi in Italia nuova indicazione per Kymriah rimborsata dal SSN

Da oggi è disponibile in Italia Kymriah (Tisagenlecleucel), la prima terapia cellulare CAR-T a singola infusione rimborsata dal Servizio Sanitario Nazionale per i pazienti adulti con linfoma follicolare (LF) recidivante o refrattario dopo due o più linee di terapia sistemica. “Il linfoma follicolare è la seconda forma di linfoma nei Paesi occidentali – ricorda Andrés J. M. Ferreri, Presidente della…

Leggi

Novartis scommette sui farmaci siRNA. Acquisita DTx Pharma

Novartis ha acquisito la biotech statunitense DTx Pharma, che utilizza la tecnologia farmaceutica basata sul siRNA (Short interfering RNA) per il trattamento di alcune patologie neurologiche. In base ai termini dell’accordo, la pharma svizzera verserà 500 milioni di dollari in anticipo e altri 500 milioni al raggiungimento di determinati traguardi. Novartis avrà accesso alla tecnologia di DTx Pharma e alla…

Leggi

Samsung Biologics produrrà farmaci per Novartis

Samsung Biologics e Novartis hanno raggiunto un accordo per la produzione di alcuni farmaci della pharma svizzera, alla cifra di 390,3 milioni di dollari. Non è stato ancora comunicato quali sono i farmaci oggetto della nuova produzione. Nel 2023 la biotech coreana ha ottenuto da grandi aziende farmaceutiche ordini di produzione per un totale di 1,7 miliardi di dollari. A…

Leggi

Novartis cede Xidra e altri prodotti oftalmici a Bausch+Lomb

Il 30 giugno Novartis ha annunciato la cessione a Bausch + Lomb di alcuni prodotti e candidati oftalmici, tra i quali Xiidra, farmaco per la malattia dell’occhio secco. Bausch + Lomb verserà a Novartis 1,75 miliardi di dollari in anticipo, cui potranno aggiungersi altri 750 milioni se le vendite di Xiidra e dei candidati libvatrep e OJL332 raggiungeranno determinati obiettivi.…

Leggi

Novartis acquisisce la biotech USA Chinook per 3,5 miliardi di dollari

Novartis punta a rafforzarsi nell’ambito delle terapie per le patologie renali e acquisisce Chinook Therapeutics, per una cifra pari a 3,5 miliardi di dollari, che corrisponde a 40 dollari per azione. L’azienda svizzera, inoltre, potrebbe offrire agli azionisti di Chinook altri 4 dollari per azione – 300 milioni di dollari in totales – se uno dei candidati della pipeline della…

Leggi

Valentino Confalone (Novartis) dal ‘Forum in Masseria’: “Al lavoro col Governo per rendere il Paese più attrattivo. Via al progetto ‘Choose Italy’”.

Un percorso concreto di evoluzione del Sistema Salute in Italia, che con una serie di riforme sia in grado di eliminare le diseguaglianze esistenti a livello di accesso alle terapie, soprattutto innovative, ma anche di rendere attrattivo il nostro Paese agli occhi di chi, qui, deve investire. È quello che le industrie del farmaco stanno collaborando a creare insieme al…

Leggi

Tumore seno in stadio iniziale: ribociclib di Novartis riduce il rischio di recidiva del 25%

La terapia adiuvante, cioè successiva alla chirurgia, con ribociclib riduce del 25% il rischio di recidiva nel tumore della mammella in stadio precoce (stadio II e III). A presentare i dati positivi dell’endpoint primario dello studio registrativo di Fase III NATALEE al meeting annuale della Società Americana di Oncologia Clinica (American Society of Clinical Oncology, ASCO), è Novartis. I dati…

Leggi

Anteprima ASCO: attesa per Kisqali (Novartis)

Tra poco meno di una settimana Chicago ospiterà il meeting annuale dell’ASCO (American Society of Clinical Oncology). Novartis presenterà i dati post-operatori dello studio NATALEE su Kisqali impiegato contro il cancro della mammella in fase iniziale. Quando l’azienda svizzera ha dichiarato che il trial aveva raggiunto il suo endpoint, il prezzo delle sue azioni è salito dell’8% in un solo…

Leggi

Novartis acquisisce da Avrobio terapia genica contro malattia rara

Avrobio, biotech USA specializzata in terapie geniche, ha ceduto a Novartis, per 87,5 milioni di dollari, una delle sue tre terapie candidate in fase di sviluppo clinico. Si tratta di una terapia contro la cistinosi, una malattia genetica poco comune causata dall’accumulo tossico dell’aminoacido cistina. Novartis riceverà da Avrobio anche la licenza esclusiva e la proprietà intellettuale della terapia sperimentale,…

Leggi

Caso Avastin/Lucentis: il Consiglio di Stato conferma la maxi multa Antitrust

Nuovo e forse ultimo tassello di una vicenda che tiene banco da quasi 10 anni nel nostro, come in altri Paesi, cioè il caso ‘Avastin-Lucentis’: il Consiglio di Stato italiano, con sentenza 4632 del 2023, ha infatti dichiarato l’inammissibilità dei ricorsi presentati (per revocazione) da Roche e Novartis, con l’obiettivo di annullare la maxi multa di oltre 180 milioni di euro complessivi comminata dall’Antitrust alle due aziende…

Leggi

Novartis: ok AIFA a rimborsabilità Tabrecta nel NSCLC METex14 mutato

AIFA ha approvato la rimborsabilità di Tabrecta (Capmatinib) di Novartis. Si tratta di un nuovo farmaco orale di precisione indicato per i pazienti con tumore al polmone non a piccole cellule (NSCLC) METex14 mutato, in progressione dopo un trattamento con un inibitore di checkpoint immunitario e/o una chemioterapia a base di platino. Il tumore al polmone non a piccole cellule…

Leggi

Malattia psoriasica: a Bari la prima tappa della nuova campagna informativa di Novartis

La psoriasi non è solo una malattia della pelle: è una malattia sistemica che impatta i pazienti anche da un punto di vista fisico, psicologico e sociale. “La psoriasi è una malattia infiammatoria cronica, storicamente considerata una condizione della pelle. Le lesioni cutanee sono da considerare solo la punta dell’iceberg della patologia. La psoriasi è infatti una malattia sistemica che…

Leggi


SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2024