Pfizer/BioNTech: via allo studio del nuovo vaccino anti COVID-19

Condividi:
Share

Pfizer e BioNTech hanno annunciato l’avvio di uno studio di Fase 1 su un nuovo candidato vaccino anti COVID-19 progettato per stimolare una risposta immunitaria più ampia e potenzialmente più duratura. Lo studio coinvolgerà adulti sani che hanno assunto almeno tre dosi di un vaccino a mRNA e valuterà la sicurezza e l’immunogenicità del candidato.

Il candidato contiene RNA messaggero che codifica proteine del coronavirus diverse dalla “spike” e mira a potenziare la risposta delle cellule T dell’organismo, con l’obiettivo di ottenere un’immunità più ampia di quella offerta dalla versione attuale del vaccino di Pfizer e BioNTech.

Nel nuovo studio, Pfizer e BioNTech testeranno il loro prossimo candidato vaccino insieme al richiamo bivalente e confronteranno le risposte immunitarie ottenute con quelle indotte dalla sola dose bivalente.

Le due aziende hanno recentemente pubblicato dati aggiornati a sostegno del loro vaccino di richiamo riformulato, dimostrando che ha aumentato i livelli di anticorpi anti Omicron negli adulti. Tuttavia sono ancora necessari dati sui bambini e sui giovani adulti per valutare come questi anticorpi proteggano dall’infezione e dalla malattia nel corso del tempo.

 

 

Notizie correlate

Lascia un commento



SICS Srl | Partita IVA: 07639150965

Sede legale: Via Giacomo Peroni, 400 - 00131 Roma
Sede operativa: Via della Stelletta, 23 - 00186 Roma

Daily Health Industry © 2022