IBM Watson a Milano, Maroni: “occasione da non perdere”

6 aprile, 2017 nessun commento


Un anno fa IBM ha annunciato il lancio del primo centro di eccellenza europea di Watson Health a Milano da insediare probabilmente presso l’ex area Expo e dedicato principalmente alla salute. In base all’accordo siglato con il Governo italiano nell’ambito del progetto Human Techopole Italy 2040, IBM ha previsto di investire circa 150 milioni di dollari nel corso dei prossimi anni, riunendo data scientist, ingegneri, ricercatori e progettisti di Watson Health per sviluppare una nuova generazione di applicazioni e soluzioni sanitarie. “Il centro Watson Health che IBM vuole realizzare a Milano è una cosa di grande importanza, estremamente innovativo, grazie al quale si potranno avere anche diagnosi più precise, in tempi rapidi e a un costo inferiore per il sistema sanitario. Questa visita ha rafforzato la mia convinzione che il centro si deve fare e garantisco tutto il mio impegno perche’ che si realizzi”. Lo ha detto il presidente della Regione Lombardia Roberto Maroni, a San Francisco, durante la sua visita alla sede della IBM, prima tappa della missione istituzionale”Abbiamo approfondito anche l’aspetto relativo alla privacy e ci sono sviluppi interessanti – ha proseguito il presidente -. Non solo il centro va fatto, ma va fatto anche in tempi brevi, per evitare che finisca in un’altra nazione europea, dato che un paio di Paesi si stanno attivando, a dimostrazione anche che la questione della privacy non è insuperabile. Quando tornerò, prenderò contatti con Palazzo Chigi e con il Garante della Privacy, perché si esprima rapidamente. E’ un’occasione che non possiamo perdere”.

 

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*