Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson: la vaccinazione booster eterologa è meglio

(Reuters) – La combinazione di vaccini diversi potrebbe leggermente aumentare l’efficacia dell’immunizzazione nei confronti del COVID-19. Ad affermarlo sono i risultati di uno studio  condotto su 458 pazienti statunitensi che hanno ricevuto le dosi booster. Lo studio ha osservato le dosi booster usando i vaccini Pfizer, Moderna e Johnson & Johnson e i risultati sono stati pubblicati sul New England…

Leggi

Biogen, nuovi studi su Aduhelm

Biogen ha in programma di avviare uno studio post marketing sul suo farmaco contro la malattia di Alzheimer, Aduhelm, come richiesto anche dalla FDA. Lo studio, denominato ENVISION, arruolerà 1.500 malati di Alzheimer in fase iniziale, invece dei 1.300 precedentemente annunciati, “per rafforzare ulteriormente i dati che il trial fornirà”, come ha spiegato la stessa azienda biotech. I risultati daranno…

Leggi

Marketing, informatori sempre più influencer

Il COVID-19 ha accelerato bruscamente il passaggio al digitale del settore commerciale delle aziende farmaceutiche. Gli operatori sanitari, oggi, esprimono apertamente la preferenza a incontri virtuali,; due su tre affermano di privilegiare interazioni da remoto – o al massimo nella forma mista “remoto e di persona” – e con uno su due desidera interagire con le aziende solo una/tre volte…

Leggi

Sanofi: ad Anagni si produrrà il nuovo vaccino anti COVID in sperimentazione

“Lo stabilimento Sanofi di Anagni produrrà un nuovo vaccino anti Covid in grado di contrastare anche nuove varianti”. Ad annunciarlo è Francesco De Angelis, presidente del Consorzio industriale del Lazio. “Con orgoglio possiamo dire – aggiunge – che un vaccino prodotto a casa nostra sarà distribuito in tutta Europa”. Il nuovo vaccino, a base di proteine, è ancora in fase…

Leggi


SICS S.r.l. Via Boncompagni 16 - 00187 Roma
Partita IVA: 07639150965

Daily Health Industry © 2022