Psoriasi: accordo Sun Pharma-Almirall per farmaco in Europa

29 luglio, 2016 nessun commento


Sun Pharma, con le società interamente partecipate, e Almirall hanno siglato un accordo di licenza per lo sviluppo e la commercializzazione di tildrakizumab per il trattamento della psoriasi in Europa. Tildrakizumab è un inibitore sperimentale di IL-23p19 attualmente oggetto di studio nei pazienti con psoriasi a placche moderata o grave.

In base ai termini dell’accordo, Almirall effettuerà un versamento iniziale di 50 milioni di dollari. Gli studi di Fase-3 relativi a tildrakizumab sono stati completati recentemente. Sun Pharma riceverà pagamenti aggiuntivi durante il processo di sviluppo e regolamentazione e, in aggiunta, riceverà ulteriori pagamenti e royalties sui ricavi netti, le cui condizioni sono riservate. Almirall potrà condurre gli studi europei e parteciperà agli studi clinici più ampi a livello mondiale relativi alle indicazioni per la psoriasi, in base alle condizioni dell’accordo Sun Pharma–Merck e di determinati accordi di ripartizione dei costi. Sun Pharma continuerà lo sviluppo di tildrakizumab per altre indicazioni e Almirall avrà i diritti di prima negoziazione per alcune indicazioni in Europa.

Come funziona Tildrakizumab 
Tildrakizumab è un anticorpo monoclonale umanizzato sperimentale, anti-IL-23p19, diretto a bloccare in modo selettivo la citochina IL-23. Con questo preciso obiettivo, tildrakizumab può aiutare a tenere sotto controllo le cellule patogene responsabili del processo infiammatorio della psoriasi, con il minimo impatto sul sistema immunitario.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*