MSD: ok del NICE per Keytruda nel tumore alla vescica

19 marzo, 2018 nessun commento


Venerdì 16 marzo l’England National Institute for Health and Care Excellence ha raccomandato Keytruda per curare pazienti affetti da cancro alla vescica, sancendo un primato. Quello di MSD è il primo farmaco immuno-oncologico a ottenere l’ok del watchdog per questo utilizzo. Il NICE ha posto comunque alcune condizioni: i pazienti avranno accesso al farmaco solo attraverso il NICE’s Cancer Drugs Fund (CDF) e se MSD a vorrà impiegare la sua terapia per un uso di routine nell’ambito del Servizio Sanitario Nazionale, dovrà presentare un numero maggiore di dati sull’efficacia, una volta terminato lo studio Keynote-045. Si tratta di un importante successo per Keytruda, considerando quanto sia affollato il settore delle terapie contro il cancro alla vescica. L’ok di NICE è stata la seconda buona notizia su Keytruda ricevuta da MSD questa settimana. Martedì, infatti, Keytruda ha ottenuto la revisione prioritaria della FDA relativamente al suo utilizzo contro il cancro dell’utero, un altro settore in cui ora è in vantaggio rispetto ai suoi rivali.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*