Diabete: in USA costi insulina più che raddoppiati tra il 2002 e il 2013

6 aprile, 2016 nessun commento


Negli USA il Il costo dell’insulina è salito di quasi il 200% tra il 2002 e il 2013. È quanto emerge da  studio pubblicato recentemente da JAMA e condotto da un team di ricercatori australiano guidato da Philip Clarke, dell’Università di Melbourne.

E mentre anche il prezzo di altri farmaci antidiabetici è aumentato, la spesa totale per l’insulina nel 2013 è stata più alta della spesa complessiva per tutti gli altri farmaci. “Il forte aumento dei costi potrebbe essere spiegato da un maggiore utilizzo dei nuovi tipi di insulina. Questi farmaci – ha spiegato Philip Clarke – possono andare meglio per alcuni pazienti, ma sono molto più costosi rispetto all’insulina umana che sostituiscono”.

Per lo studio, i ricercatori australiani hanno utilizzato i dati sulla spesa medica di 27.878 diabetici tra il 2002 e il 2013. L’età media dei partecipanti era di 60 anni. Tra i pazienti che utilizzano l’insulina, il quantitativo medio l’anno è passato da 171 mL nel periodo 2002 – 2004 a 206 mL nel 2011 – 2013.

Il prezzo medio dell’insulina è aumentato del 197%, passando da 4,34 dollari a 12,92 per mL, nello stesso periodo di tempo. Anche la spesa annuale di insulina per paziente è salita, passando da 231,48 dollari a 736,09. E nel 2013 la spesa per paziente della sola insulina è risultata più alta rispetto alla spesa totale di tutte gli altri antidiabetici, che è stata di 502,57 dollari.

Il prezzo degli inibitori della dipeptidil-peptidasi-4 (DPP-4), come sitagliptin e linagliptin, è aumentato del 34% tra il 2006 e il 2013, mentre il prezzo per singola pillola di metformina è sceso del 93% dal 2002 al 2013. Secondo i ricercatori australiani, però, è difficile che il prezzo dell’insulina possa scendere, dati gli alti costi necessari a portare sul mercato questo prodotto.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*