Bayer investe in Canada e nasce BlueRock Therapeutics

13 dicembre, 2016 nessun commento


(Reuters Health) – Il gruppo tedesco Bayer ha raggiunto un accordo di joint venture con Life Sciences Versant Ventures per dare vita a BlueRock Therapeutics, una biotech che avrà sede a Toronto e si occuperà – grazie a una dotazione di 225 milioni di dollari – di mettere a punto terapie a base di cellule staminali.

Il finanziamento permetterà ai ricercatori  di concentrarsi sulla ricerca e lo sviluppo di trattamenti per le malattie cardiovascolari e disturbi neurodegenerativi nei prossimi quattro anni. “Gli scienziati potranno davvero concentrarsi per quattro anni per far sì che questo sia un enorme passo avanti, invece di lottare per il finanziamento ogni due anni”, spiega Axel Bouchon, che dirige il Bayer Life Science Center. La neonata biotech prevede di impiegare inizialmente da 30 a 40 persone a Toronto, e da 70 a 80 persone in tutto il mondo. Si appoggerà principalmente al MaRS Discovery District di Toronto, uno dei più grandi poli di innovazione del mondo.

Le collaborazioni
BlueRock sta collaborando con il Centro per la commercializzazione di medicine rigenerative (CCRM), anche questo con base al MaRS, per aiutare la produzione in scala di varie cellule staminali, uno degli elementi chiave che i dirigenti sostengono differenzierà l’impresa. “Continuiamo ad essere sempre più ottimisti sul Canada a causa dei primi successi che abbiamo visto”, osserva Jerel Davis, amministratore delegato di Versant Ventures, che ha investito in 7 nuove imprese dopo essere entrata nel mercato canadese, tre anni fa. “Noi andiamo dove la scienza incontra le migliori condizioni. Crediamo che Toronto stia emergendo come un centro di eccellenza per la medicina rigenerativa”. La città canadese ha uno dei più alti numeri di ricercatori sulle cellule staminali al mondo nell’ambito della propria comunità scientifica. BlueRock svilupperà una serie di progetti con un focus iniziale sulle malattie cardiovascolari e sulle malattie neurodegenerative come il Parkinson e l’Alzheimer. Blue Rock Therapeutics spera di lanciare il suo primo studio clinico entro il 2018.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

*