Attualità

L’Agenzia europea per i farmaci (Ema) lancia un nuovo programma per facilitare lo sviluppo di farmaci per patologie o necessita’ mediche che finora non hanno avuto risposta. Il piano si chiama Prime (PRIority MEdicines) e, come spiega l’Ema sul suo

Sono 1.200 le medicine importanti che ”non si trovano piu’ nelle farmacie per difficolta’ distributive o per colpa di precise scelte di mercato da parte delle case farmaceutiche. Lo indica la stessa Agenzia italiana del farmaco Aifa, in un documento

Scatole di medicinali con bugiardino ormai vecchio potranno essere vendute ugualmente della farmacie, anche se non contengono il foglietto aggiornato in formato cartaceo. Lo prevede un emendamento al ddl concorrenza approvato dalla commissione Industria del Senato, in cui si stabilisce

“Noi vogliamo il bene dell’Europa. Per questo speriamo che a giugno non ci sia il Brexit. Ma se dalle urne uscisse un risultato diverso chiedo – gia’ da adesso a tutte le Istituzioni nazionali ed Europee – che l’Ema (European

Un quarto delle sperimentazioni in corso in Italia sono su farmaci orfani, dedicati alle malattie rare. Lo ha sottolineato il presidente di Farmindustria Massimo Scaccabarozzi durante il convegno all’Istituto Superiore di Sanita’ in occasione della Giornata Mondiale.    “Ormai quello che