Attualità

Con un fatturato di 5,965 miliardi di dollari nel Q4 del 2016 e con entrate totali per l’anno scorso a 23 miliardi di dollari – in crescita del 6% rispetto ai 21,66 miliardi di dollari del 2015 – Amgen ha

Con l’obiettivo di misurare il peso globale dell’emofilia, Shire ha presentato la sua nuova stima del tasso globale annuo di sanguinamenti nel mondo (Global Annual Bleed Rate). Il GABR si propone di individuare quelle regioni del mondo che mostrano la

(Reuters Health) – Se da una parte le aziende farmaceutiche si stanno preparando alla Brexit, i leader del settore ritengono che il Regno Unito potrà ancora lavorare a stretto contatto con l’EMA per concordare le procedure di approvazione dei farmaci.

(Reuters Health) – La FDA ha approvato l’estensione d’uso di Opdivo (Bristol-Myers Squibb) al trattamento del carcinoma uroteliale, il tipo più comune di tumore alla vescica. Opdivo ha già ricevuto l’approvazione per il trattamento del melanoma in stadio avanzato, del tumore

Le vendite di Merck per il quarto trimestre del 2016 si sono fermate a 10,11 milioni di dollari, a fronte dei 10,16 milioni delle stime di consenso. A trainare le vendite è stato soprattutto Gardasil, il vaccino contro il papillomavirus,

Trump prosegue nell’idea di ridurre i regolamenti della FDA ritenuti ‘inutili’, che ostacolerebbero, secondo il neo-presidente, l’approvazione dei farmaci e un loro accesso più rapido al mercato. Nel corso dell’incontro che ha avuto con alcuni dirigenti di Big Pharma e

Sostenere lo sviluppo di farmaci da parte di Caelus Health e unire le esperienze di ricerca di due organizzazioni israeliane, DayTwo a il Weizmann Institute of Science. Sono queste le ultime mosse di Johnson & Johnson per rafforzare il suo

Amgen ha annunciato che lo studio FOURIER – il cui obiettivo era valutare la capacità di Repatha (evolocumab) di ridurre il rischio di eventi cardiovascolari in pazienti con malattia cardiovascolare aterosclerotica clinicamente evidente (ASCVD) –  ha raggiunto sia l’endpoint primario

Con la pubblicazione dei bandi di partecipazione è partita ufficialmente l’edizione italiana del Premio Galeno, che ogni anno vede la partecipazione delle maggiori industrie farmaceutiche mondiali e di giovani promesse della ricerca italiana. I bandi sono due: quello per l’innovazione

Come lo scorso anno, saranno Marche, Umbria e Veneto le tre Regioni punto di riferimento e di confronto per la determinazione dei costi standard in sanità utili alla determinazione delle quote di riparto del fondo sanitario. È quanto hanno deciso

Prime settimane dell’anno piuttosto interessanti sul fronte dei cambi di poltrone. David Epstein ha lasciato la guida della BU Oncologia di Novartis per ricoprire la carica di VC in Flagship. Anche Alessandro Riva ha lasciato l’azienda svizzera per un ruolo

Anche Takeda, seguendo l’esempio di alcune altre compagnie farmaceutiche, ha detto di prevedere, per quest’anno, un aumento a una sola cifra percentuale dei prezzi dei suoi farmaci. In occasione della presentazione dei dati del Q4 del 2016, Il CEO  Christophe

Medtronic sarebbe pronta a cedere la sua unità di forniture ospedaliere che vanta una vasta gamma di prodotti, tra cui cateteri e dispositivi di monitoraggio. Secondo alcuni rumors l’azienda americana avrebbe già contattato alcuni consulenti per la cessione di questo business,

Prevedibilità e stabilità delle regole per una sana concorrenza nel settore dell’industria del farmaco e per continuare ad attrarre investimenti nel nostro Paese. Procedure di immissione in commercio snelle e veloci che permettono la disponibilità concreta del farmaco in tempi

(Reuters Health) – Trump chiede alle aziende farmaceutiche e biotech di aumentare la produzione negli USA e diminuire i prezzi dei farmaci, promettendo in cambio di accelerare i tempi di approvazione dei medicinali e di nominare presto il nuovo capo

Roche S.p.A – la divisione farmaceutica del Gruppo Roche in Italia – ha chiuso anche il 2016 in crescita con un fatturato complessivo che raggiunge i 950,8 milioni di Euro, con una variazione positiva del 2,9% rispetto all’anno precedente. In