Amgen: Aimovig efficace nelle emicranie farmaco resistenti

Condividi:
Share

(Reuters Health) – Il farmaco sperimentale Aimovig (erenumab) di Amgen ha ridotto gli episodi di emicrania di almeno la metà nel 30% dei pazienti resistenti a quattro trattamenti precedenti. Nel gruppo placebo, invece, solo il 14% dei pazienti ha raggiunto questo obiettivo. Sono questi i risultati di uno studio di 12 settimane presentato al meeting annuale dell’American Academy of Neurology, ha coinvolto 246 pazienti che soffrivano da 4 a 14 episodi di cefalea al mese. I partecipanti erano re duci dal fallimento di 2-4 trattamenti precedenti oppure avevano manifestato importanti e intollerabili effetti collaterali avversi. Aimovig, attualmente sotto esame dalla FDA, se approvato sarà il primo farmaco di una nuova classe progettata per il peptide correlato al gene della calcitonina (CGRP) che svolge un ruolo chiave nello scatenare l’emicrania. La decisione della FDA è prevista per il 17 maggio. Amgen detiene i diritti sul farmaco in Giappone mentre i diritti per il resto del mondo sono detenuti da Novartis. Nello studio, l’anticorpo monoclonale, è stato somministrato mensilmente per iniezione alla dose di 140 mg.

Fonte: Reuters Health News

(Versione italiana per Daily Health Industry)

Notizie correlate

Lascia un commento