Ablynx: stop a farmaco per LES

28 marzo, 2018 nessun commento


Uno studio di fase 2 su vobarilizumab – farmaco di Ablynx contro il lupus eritematoso sistemico (LES) – non ha raggiunto il suo endpoint primario. Una cattiva notizia per Sanofi, che nel mese di gennaio ha acquisito la pharma belga –specializzata nella produzione di farmaci basati sui nanobodies – per 3,9 miliardi di Euro.  I ricercatori hanno arruolato 312 pazienti con SLE da moderato a grave e li hanno divisi in due gruppi: ad uno hanno somministrato una dose di vobarilizumab, anticorpo monoclonale anti-IL-6R, all’altro un placebo.Lo studio non è riuscito a rilevare una risposta adeguata alla dose somministrata dopo 24 settimane in base a un punteggio di valutazione del lupus, fallendo così l’obiettivo primario. Ablynx deve ancora analizzare completamente i dati, ma quelli disponibili suggeriscono che vobarilizumab farà fatica ad imporsi nel settore del lupus.

Facebooktwittergoogle_plusredditpinterestlinkedinmail

Tag:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*